Ultime notizie da Fiab Treviso

Sabato 1 febbraio 2020 ore 14.30 - Manifestazione per la realizzazione di piste ciclabili quartiere sud - Treviso
Care socie e cari soci,
aderiamo alla manifestazione organizzata da Salvaguardia ambiente Treviso e Casier Onlus che così presenta l'iniziativa.
"Come ben ci rendiamo conto in questi giorni, Treviso ha bisogno di una rete di piste ciclabili molto meglio strutturata dell'attuale. E' necessario creare una serie di accessi per la mobilità lenta, dalle periferie al centro storico, veloci, sicuri e ben mantenuti.
Noi da tempo chiediamo in particolare un potenziamento del collegamento Casier-S.Antonino-Ospedale-Centro Storico, e abbiamo presentato progetti dettagliati. Ma la realizzazione di questi percorsi va a rilento, per alcuni tratti non c'è nemmeno uno studio di fattibilità. 
Per questo abbiamo deciso, insieme ad altre importanti associazioni, di indire una grande manifestazione che, nell'ambito di un ripensamento complessivo della mobilità a Treviso, chieda con forza la realizzazione del percorso indicato, un percorso potenzialmente a servizio di tantissimi cittadini.
Ci troviamo allora  sabato 1 febbraio dalle 14.30 in poi, di fronte a Cà Sugana (Via Bailo) - Municipio di Treviso.
In allegato il volantino con il programma dettagliato. Se possibile, è bene partecipare in bicicletta. Al termine della manifestazione ci recheremo presso il Ponte della Gobba, dove il percorso proposto dovrebbe terminare.
Contiamo in una grande partecipazione, perché Treviso si merita di essere vissuta in bicicletta".
Il percorso cui accenna il comunicato è il tanto atteso collegamento dalla località "Ponte della Gobba"  dove inizia la Restera (Via Alzaia) già progettato e proposto sin dal 2015 da Ambiente Casier che, attraverso un nuovo ponte ciclopedonale, porterebbe velocemente all'Ospedale Ca' Foncello per poi proseguire verso Casier. Sulla stampa locale la cosa è stata già data per fatta tante volte, ma siamo ancora qui ad aspettare.
Partecipiamo numerosi!

NB: L’uscita con gli animali sul Montello è spostata a domenica 2 febbraio

Gentili socie e soci,

per questo fine settimana del 26 gennaio abbiamo due proposte

  • Sabato 25 e domenica 26 a/r a Vicenza in bicicletta per la mostra su Kandinskij
  • oppure
  • Domenica 26 a/r in treno per la stessa mostra  su Kandinskij

Sabato 25 gennaio 2020

In bici da Treviso a Vicenza

  • Partenza da Treviso Porta Santi Quaranta ore 9.00. Pranzo al sacco o in locale.  Arrivo ore 14.30 circa.
  • Difficoltà: media. Distanza circa 70 km. Buon sterrato ed asfalto. Mountain bike o city bike.
  • Contatti informazioni e conferme a Susanna 349 6487898 entro venerdì 25

Pedaleremo lungo l'Ostiglia e altri percorsi ciclopedonali, ci riscalderemo e scopriremo come è bello pedalare d'inverno. Una pausa caffè per strada e, arrivati a Vicenza, sarà possibile visitare questa bellissima città, cenare e pernottare in strutture cittadine per la visita della domenica (prenotazione pernottamento a proprio carico; tra le consigliate l’Ostello Olimpico centralissimo, spartano ed economico in camere doppie   https://www.ostellovicenza.com  )

Domenica 26 gennaio 2020

Mostra Kandinskij, Gončarova, Chagall.  Sacro e bellezza nell’arte russa

Ritrovo in stazione FS Treviso ore 7.20

Partenza treno TV 7.38 arrivo a Vicenza 8.46; biglietto Euro 5,90 a cura dei partecipanti (successivo treno diretto TV 9.38 – VI 10.46)

Dalla stazione ci recheremo a piedi in centro dove Roberto ci accompagnerà in visita alla città ed ai suoi monumenti più importanti.

Poi proseguiremo per la visita alla mostra Kandinskij, Gončarova, Chagall.  Sacro e bellezza nell’arte russa

  • Ritrovo ore 12.15 alle Gallerie d'Italia, Palazzo Leoni Montanari, Contra’ Santa Corona 25, Vicenza.
  • Ingresso 5 Euro.     Riduzione 3 Euro per soci FAI, Touring Club, docenti, over 65 e under 26, gratis per clienti Intesa San Paolo. L'ingresso è ridotto anche se il gruppo sarà di almeno 15 persone.
  • Visita guidata di un'ora, costo 6 Euro a testa.
  • Pranzo presso locale tipico al termine della visita con menù degustazione a 35 Euro, oppure piatto tipico di baccalà alla Vicentina a 18 Euro, o menù a scelta. Oppure libero.
  • Dopo il pranzo concludiamo la passeggiata per la città. Rientro in treno o in bici.
  • Treni del ritorno diretti VI 16.14 – TV 17.22;    VI 19.14 – TV 20.22   Euro 5,90

  • Treni con cambio a Mestre     VI ore 17.03 – TV 18.03;  VI 18.05 – TV 19.05   Euro 7,05

  • Contributo FIAB 3 euro 

  • Contatti, informazioni e prenotazioni entro venerdì 25: Susanna 349 6487898, Daniele 331 4787035

La mostra Kandinskij, Gončarova, Chagall accoglie alle Gallerie d’Italia di Vicenza 45 opere di grandi artisti russi di fine Ottocento e inizio Novecento in un dialogo inedito con una selezione di preziose icone della collezione Intesa Sanpaolo.

L’esposizione intende approfondire come l’arte moderna russa attinga ad antichi modelli iconografici per esigenze di spiritualità, per la ricostruzione di un’identità nazionale e, con le Avanguardie, per una nuova sensibilità estetica che ritrova nelle icone la straordinaria capacità di esprimere una simbologia universale, rivelando la profonda affinità tra la concezione filosofico-teologica dell’icona e le ricerche spirituali ed estetiche degli esponenti dell’Avanguardia.  La visita guidata ci aiuterà.

https://www.gallerieditalia.com/it/vicenza/mostra-kandinskij-goncarova-chagall/

Per chi arriva il sabato e lo desidera sono inoltre disponibili le seguenti attività, con prenotazione individuale:

1) PASSEGGIATA D’ARTE ART & DRINK. POLINESIA FOREVER.

Sabato 25/01/2020, orario 16:30 - 17

Passeggiata d’arte con degustazione di cocktail analcolici proposti da giovani barman che, ispirati dall’opera, creano alchimie di gusto. In collaborazione con docenti e studenti dell’IIS Almerico da Schio, Vicenza.

2) ARTE E CINEMA. GAUGUIN A TAHITI. IL PARADISO PERDUTO.

Sabato 25/01/2020, orario 18-20

Docu-film.

Informazioni e prenotazioni
Prenotazione obbligatoria al numero verde prenotazioni 800 578875 o via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le attività sono riservate ai soci FIAB e non costituiscono pacchetto turistico ai sensi del D. Lgs. 62/2018.

Durante le escursioni si è tenuti a rispettare il codice della strada o rimanere sui sentieri. L'associazione declina ogni responsabilità per danni arrecati a cose e persone. L'escursione non è una iniziativa turistica organizzata, bensì un'attività esclusivamente ricreativa-ambientale-culturale, svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell'Associazione.

Modalità di Iscrizione


Per il 2020 le quote sono:

Quote 2020

  • Socio ordinario: 20,00 euro
  • Socio ordinario con rivista BC: 25,00 euro
  • Socio familiare: 12,00 euro
  • Bambini sotto i 14 anni: 10,00 euro
  • Socio sostenitore: 30,00 euro con rivista BC

È possibile iscriversi:

Si prega di comunicare all’associazione le variazioni di indirizzo, e-mail, telefono, che si dovessero verficare durante l’anno. Grazie.

Buon 2020  e apertura nuova sede venerdì 10 gennaio 2020
Care socie e soci,
nell'augurarvi buone feste e proponendovi di regalare ai vostri amici una tessera FIAB 2020, vi comunichiamo che la sede Fiab in Calmaggiore presso Palazzo del Podestà rimarrà chiusa per il periodo festivo.
Con il nuovo anno ci trasferiremo nella nuova Sede che avrà costi di gestione molto ridotti rispetto a quella in Calmaggiore.
La nuova sede è presso "Binario 1" uno spazio sociale aperto a tutta la cittadinanza promosso dalla Rete degli Studenti Medi
e la trovate in Piazzale Duca D'Aosta, 7/B sotto il cavalcavia della stazione FS di Treviso, a sinistra guardando la stazione (foto)
Sarà anche l'occasione per rinnovare l'iscrizione a FIAB Treviso per il 2020 (dalle ore 18.00).
Se volete regalare la tessera FIAB, cliccate sul link sottostante e seguite la procedura. La tessera sarà inviata via mail accompagnata, se lo volete, da un vostro messaggio di auguri.
Socio sostenitore Euro 30, Ordinario con rivista BC 25 Euro, Ordinario senza rivista 20 Euro e famigliare 12.
A Natale acquisti per le Feste in modo sostenibile, senza prendere l’auto ma andando piedi, coi mezzi pubblici o pedalando

Scegli ed entra nella categoria che ti interessa: